mercoledì 22 ottobre 2014

Una giornata con la DEA. Aidone 25-26 settembre




Mauro Mirci e i suoi libri

Studio e relax all'estero per gli alunni dell'IIS "E. Majorana" di Piazza Armerina


Grazie a due profetti straordinari PON C1 2007/2013, studiare l’inglese e il francese sarà davvero un piacere.

Sono partiti martedi 21 ottobre, con due voli di linea Alitalia diretti a Parigi e Londra, 30 studenti dell'ITI e dell'ITAS che per tre settimane seguiranno un percorso di studio all'estero finanziato dal Fondo Sociale Europeo - PON C1 2014.
I due percorsi  - "We can work it out" e "La France et nous" - sono stati finanziati ad Aprile 2014 e l'arrivo del nuovo Dirigente Scolastico Prof.ssa Lidia Di Gangi, reggente all'IIS "E. Majorana" di Piazza Armerina dal 4 settembre scorso, ha impresso alla realizzazione dei due progetti una decisiva e positiva svolta.

Miroddi: "le dimissioni di Sammarco sono poco chiare".

Dopo le improvvise dimissioni di Filippo Sammarco il sindaco Miroddi dice la sua.
Miroddi dice di Sammarco:
"Mi chiedo a quali divergenze di natura politica lui faccia riferimento, anche perché lui non ne parla"

DIMISSIONI POCO CHIARE
La sera del 17 ottobre viene consegnata brevi manu al Sindaco Filippo Miroddi una lettera di dimissioni da parte dell’ass. Sammarco, sottoscritta anche dai consiglieri dell’UDC La Mattina, Velardita, Castrogiovanni. Le motivazioni presentate sono “politiche”, si allude a tensioni nei rapporti fra Sammarco e il Sindaco, tali da costringere il primo a rassegnare le dimissioni.

I docenti del Liceo Scientifico scrivono a Matteo Renzie manifestano dissenso e preoccupazione

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE “GEN. A. CASCINO”
Liceo Ginnasio “A. Cascino” – Liceo Scientifico “V. Romano”
Piano S. Ippolito, 3 – 94015 PIAZZA ARMERINA EN –tel.0935-683061


PIAZZA ARMERINA, 21 ottobre 2014 
Lettera aperta al Presidente del Consiglio
Matteo Renzi

lunedì 20 ottobre 2014

All'asl di Enna è vietato parlare ai giornalisti

Nasce “Don Bosco island”, associazione salesiana siciliana per l’accoglienza dei migranti.


Comunicato Stampa
Ieri è nata "don Bosco island”, l’associazione temporanea di scopo tra i salesiani di don Bosco, le Figlie di Maria Ausiliatrice, le ong salesiane Vis e Vides, i Salesiani per il Sociale (Federazione SCS/CNOS), e le associazioni regionali Don Bosco 2000 e Metacometa.
All’atto della firma, presso la sede ispettoriale di via Cifali a Catania, erano presenti l’economo ispettoriale degli SDB, Enzo Ferrarella, l’ispettore dei salesiani don Pippo Ruta, la vicaria ispettoriale delle FMA Suor Gina Sanfilippo, Agostino Sella per il VIS, Sebastiana Messina per il VIDES, don Luigi Calapaj per l’SCS, Cinzia Vella l’associazione Don Bosco 2000 e Salvatore Adamo per l’associazione Metacometa. 

Ncd. Speranza dice la sua

La parola predominante è il no! In questi giorni tra simpatizzanti e sostenitori del Nuovo centro Destra non si parla d’altro che della indecente proposta del sindaco Miroddi di superare i contrasti che hanno diviso per un anno i tre consiglieri comunali eletti nella sua coalizione e poi transitati nel Partito di Alfano. Miroddi non ha esitato a prendere scorciatoie, ha contattato singoli esponenti del partito e fatto intravedere la sua disponibilità a distribuire poltrone e strapuntini. Si sono mossi improbabili mediatori: il sindaco avrebbe riconosciuto di aver sbagliato tutte le mosse che portarono fuori dalla maggioranza il gruppo di Curcuraci, forte di tre consiglieri comunali. Adesso vorrebbe riparare, chiede scusa, si umilia; sogna di tornare a guidare la coalizione che sedici mesi fa era uscita vincitrice al ballottaggio.

“Viva!”, la settimana per la rianimazione cardiopolmonare anche a Piazza...

domenica 19 ottobre 2014

La resistenza delle donne curde per la libertà del mondo. Incontro presso la sede No MUOS di Niscemi


Emozionante incontro con due esponenti della resistenza curda presso la sede No MUOS di Niscemi: Havin Guneser (Edizioni Iniziativa Internazionale per la libertà di Ocalan) e Yilmaz Orkan (UIKI-ONLUS Ufficio informazione del Kurdistan in Italia) hanno illustrato l'attuale situazione a Kobane e nell'intero Kurdistan Occidentale, soffermandosi sulle vicende di un popolo martoriato che da secoli lotta per la propria autodeterminazione.
"In queste ore drammatiche, le milizie curde si battono coraggiosamente contro la violenza feroce e totalitaria dell'IS, lo Stato Islamico nato e cresciuto grazie alle potenze occidentali per la destabilizzazione di tutto il Medioriente.

sabato 18 ottobre 2014

Violenza, minaccia e danneggiamento seguito da incendio. I Carabinieri notificano l’obbligo di dimora a due giovani.

I Carabinieri della Stazione di Pietraperzia, dipendenti dalla Compagnia di Piazza Armerina, continuano la loro costante attività di controllo del difficile territorio, dove l’Arma è l’unico presidio della Forze dell’Ordine.

Sicilia, l'Assemblea regionale lavora un'ora a settimana e costa 27 euro al minuto - Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/17/sicilia-lassemblea-regionale-lavora-unora-a-settimana-e-costano-27-euro-al-minuto/1159166/#.VEIdBYjyeOU.mailto


Inviato da iPhone di Agostino Sella

France 3 presenta: Le grand tour - Norvège, Normandie, Sicile : des Vikings aux Normands



In anteprima assoluta, il blog del nobile quartiere Monte, ha il piacere di presentare il servizio della Tv di Stato francese “France 3” realizzato questa estate a Piazza Armerina appositamente per il Palio dei Normanni, e trasmesso in Francia qualche giorno fa, mercoledì 15 ottobre. 

Il programma dal titolo: Le grand tour - Norvegia, Normandia, Sicilia: dai Vichinghi ai Normanni - descrive la storia dei vichinghi, un popolo temibile e temuto che ha fatto tremare il mondo tra il VIII e l’ XI secolo. 

Leggi tutto e Vai al Video: 

www.quartieremonte.com


venerdì 17 ottobre 2014

L’associazione Don Bosco 2000 a Bratislava per i convegno “Brace for Impact” organizzato da Don Bosco YouthNet

L’associazione Don Bosco 2000 continua il suo impegno a livello internazionale attraverso la partecipazione al convegno organizzato da Don Bosco YouthNet dal titolo “Brace for Impact” che si sta svolgendo a Bratislava (Slovacchia) dal 16 al 19 ottobre. L’associazione ha inviato nella capitale slovacca la dott.ssa Gabriella Giunta, progettista dell’associazione, con particolare attenzione alla progettazione europea, per illustrare le attività dell’associazione Don Bosco 2000 all’interno della rete salesiana europea. Ben 26 partecipanti da 11 paesi europei, che sono stati selezionati per il loro curriculum e per l’impegno forte dell’associazione per cui lavorano.

L'associazione "Progetto Piazza Armerina" scrive al sindaco Miroddi


Continuando nell’impegno propositivo che ha dato origine alla costituzione dell’Associazione,così come annunciato nella prima pubblicazione del progetto, rappresentiamo alcuni aspetti e condizioni del nostro patrimonio culturale - architettonico e su questo patrimonio vogliamo confrontarci per essere smentiti o per essere ascoltati per valorizzarlo “INSIEME”.
Le parole “partecipazione – collaborazione” saranno i termini più ricorrenti nel nostro frasario. Piazza Armerina avrà in futuro solo se lavoreremo insieme. Lavorare insieme per sconfiggere le difficoltà le incomprensioni, i piccoli egoismi, le miopi visioni che non ci lasciano scrutare ben altri orizzonti, quella miopia che ci lascia vedere solamente il “niente”. Fortunati coloro che riescono a guardare lontano e riescono a costruire un avvenire sicuro per la propria comunità. 

Bianco e nero...si può

giovedì 16 ottobre 2014

Gli Allievi della Studentesca Armerina sabato 18 incontrano al S.ippolito l'Enna.






"Non è certamente il miglior momento per gli Allievi della Studentesca Armerina capitanati dal Mister Renato Minacapelli. E' anche vero che le avversarie sino ad oggi affrontate godono di un alto tasso tecnico, ma è anche vero che il gruppo armerino, dotato di buone potenzialità, avrebbe potuto fare di più. 2 pareggi e 2 sconfitte sono fino ad ora risultati bugiardi. Sabato arriverà l'Enna, squadra composta da molti giocatori e dirigenti piazzesi; questa è la reale motivazione per cui si possa definire un derby. Si respira nello spogliatoio tanta voglia di riscatto, i ragazzi come il mister tengono a sbloccarsi e a conquistare i primi 3 punti stagionali. FORZA STUDENTESCA! Sabato alle ore 15.00 tutti presenti al Comunale Sant'Ippolito a sostegno dei nostri giovani!"

mercoledì 15 ottobre 2014

Manovre di primo soccorso. Domenica mattina in Piazza Cattedrale

Domenica mattina, in Piazza Duomo, tanti eventi per sensibilizzare la cittadinanza in merito alle manovre di primo soccorso, a cura di varie associazioni di volontariato di Piazza Armerina.
Verrà anche illustrato l'utilizzo di un defibrillatore semi-automatico. "CB formazione in collaborazione con IRC regionale ha aderito alla settimana VIVA il cui obiettivo è il binomio attività sportiva e simulazioni di rianimazione cardiopolmonare, attraverso la collaborazione tra vari enti di formazione e associazioni sportive e di volontariato" commenta Carmelo Cuore, responsabile di CB formazione "Ci aspettiamo tanto pubblico per portare a termine questo obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica su tematiche importanti ma spesso trascurate. Ringraziamo il Comune di Piazza Armerina per il patrocinio ad un evento che per noi è importantissimo".

Avvio della stagione calcistica degli immigrati

E' fissato per  venerdì 17 ottobre l'esordio degli immigrati dell'ostello del borgo nel campionato "Sant'Antonio Cup 2014-2015". 

Le due squadre (I RAGAZZI DELL'OSTELLO e LE STELLE DI DON BOSCO) già da un paio di settimane hanno avviato la preparazione atletica dei ragazzi provenienti da Nigeria, Afganistan, Pakistan, Gambia, Costa d'Avorio e Somalia. 

martedì 14 ottobre 2014

Villa Romana: abolito il biglietto unico

PIAZZA ARMERINA: continuano i controlli a tappeto. Scattano altre denunce e segnalazioni amministrative alla Prefettura.

Legione Carabinieri Sicilia
Compagnia di Piazza Armerina
COMUNICATO STAMPA
I militari della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina nella giornata di ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Enna, hanno intensificato nuovamente l’attività di controllo del territorio e sono scattate altre denunce all’Autorità Giudiziaria. Sono stati eseguiti servizi coordinati e posti di controllo in tutti i paesi della giurisdizione ed i risultati operativi non sono venuti a mancare.

In particolare a Barrafranca i militari della locale Stazione hanno segnalato alla Prefettura di Enna quali assuntori di sostanza stupefacenti due barresi, già noti alle Forze dell’Ordine, in quanto, a seguito di perquisizione, sono stati trovati in possesso di grammi 2,75 di sostanza stupefacente verosimilmente marijuana nonché grammi 2,5 di semi di canapa indica.

Giornata Nazionale delle famiglie al museo. Parco Minerario Grottacald...

lunedì 13 ottobre 2014

Pagamento Borse di Studio 2010/2011 e Buoni Libro 2011/2012

CITTÀ' DI PIAZZA ARMERINA 
PUBBLICA ISTRUZIONE 

Si avvisano che sono in pagamento i contributi relativi a BORSE DI STUDIO per gli ALUNNI delle SCUOLE, relative all'anno Scolastico 2010/2011, e BUONI LIBRO, relative all'anno Scolastico 2011/2012, che il pagamento sarà effettuato presso il CREDITO SICILIANO..........
LEGGI TUTTO su:  www.quartieremonte.com

I migranti puliscono il cimitero. Avvio 4 borse lavoro del progetto "SPRAR" presso il cimitero Bellia.

venerdì 10 ottobre 2014

Avulss: “Innestiamo il germoglio della sensibilità”


L'Associazione Avulss di Piazza Armerina, nei giorni scorsi, nel salone della Caritas Diocesana, ha inaugurato il nuovo anno sociale con la presenza di Sua Eccellenza Monsignor Rosario Gisana e di tutti i volontari.L'associazione è presente nel territorio di Piazza Armerina da ben 22 anni, operando con i suoi 57 volontari in diversi settori: carcere, scuola, ospedale, casa di riposo, assistenza domiciliare, casa alloggio per minori e collaborazione con i servizi sociali del tribunale dei minori di Caltanissetta.

Immigrazione, in Italia 5,1 milioni di stranieri: 'Un beneficio da 1,4 miliardi' - Il Fatto Quotidiano

Immigrazione, in Italia 5,1 milioni di stranieri: 'Un beneficio da 1,4 miliardi' - Il Fatto Quotidiano

mercoledì 8 ottobre 2014

Il comitato pro-referendum ai due deputati regionali. "Siate trasparenti e dite come la pensate sui consorzi. Non abbiate paura di parlare"

All'On. Antonio Venturino
aventurino@ars.sicilia.it
All'On. Annunziata Luisa Lantieri
alantieri@ars.sicilia.it
Agli Organi di Stampa

Oggetto: Lettera aperta - Legge n. 8 del 24/3/2014, liberi consorzi di Comuni.

Si è da poco concluso il termine fissato dalla legge n. 8 del 24/3/2014 che ha dato la possibilità alle popolazioni, che lo hanno voluto, di scegliere nuovi confini territoriali.
Tale opzione è stata scelta dalla ex Provincia di Enna, che si è prodigata per accogliere nel proprio ambito alcuni comuni dei Nebrodi, e da Piazza Armerina, che ha scelto di aderire al libero consorzio dei comuni di Catania.

Liberi consorzi . Ne parlano i Sindaci al teatro Garibaldi di Piazza Armerina, Gela e Capizzi

TUTTI GLI ARTICOLI