mercoledì 23 luglio 2014

Giornata storica. Si vota per il consorzio di Catania. Adesso il referendum?


Alla fine è andata. 
Ed è andata anche alla grande. 
Ben 18 consiglieri su 19 presenti hanno votato per l'adesione al consorzio di Catania.
Una delibera storica quella di oggi che, di fatto, pone Piazza di fatto fuori dalla provincia di Enna. 
Una delibera a grandissima maggioranza, segno del malessere piazzese nei confronti del capoluogo ennese.
Nonostante in molti non erano convinti alla fine i consiglieri comunali, per un motivo o per un altro, hanno deciso di dare la possibilità alla popolo piazzese di scegliere il proprio destino.
Questo grazie anche al Comitato Pro Referendum e ai tanti cittadini che hanno fortemente voluto il referendum.

Il sogno di Mons Gisana per la città di Piazza. Seguiamo le parole del nostro Vescovo. Piazzesi amiamoci ed abbracciamoci di più

Sarà referendum. 18 favorevoli ed uno contrario (Ribilotta)

Referendum. La previsione di Cimino alle 16.38. 17 consiglieri voteremo per il referendum

martedì 22 luglio 2014

Il direttivo del Pd: deleghiamo i nostro consiglieri (Neglia, Ribilotta e Cimino) a votare per il referendum

Nota prevenuta dal PD
Il direttivo del circolo del PD di Piazza Armerina, riunitosi in data 22 luglio per esprimersi in merito all'Adesione al libero consorzio dei comuni di Catania, punto posto all'ordine del giorno del Consigio Comunale in sessione straordinaria convocato per il 23 luglio 2014, ore 17,00, ha deliberato favorevolmente, delegando in tal senso i propri consiglieri al voto in aula.

Tanto affinché i cittadini possano esprimere democraticamente la propria volontà mediante referendum confermativo.

Rederendum: ecco come la pensano i cittadini piazzesi

Patrizio Roccaforte. Lettera aperta ai consiglieri comunali

Cari Tutti,
ho avuto modo di leggere sul sito del Comune che domani, 23 luglio, sarà celebrato un consiglio comunale con, al punto 2 dell'ordine del giorno, il seguente argomento: "Regolamento attuativo del Referendum consuntivo, di cui all'art. 53 dello Statuto Comunale".
Poi, parlando in giro sento dire che questo regolamento, quello da approvare nel consiglio comunale del 23, serve per l'attuazione del referendum sui consorzi dei comuni.
Viene spontanea, quindi, una domanda: Ma se il comma 4 dell'articolo 2 della legge regionale n. 8 del 2014 sottopone l'efficacia della delibera consiliare, quella che stabilisce l'adesione ad altri consorzi di comuni, ad un referendum CONFERMATIVO che ci azzecca – direbbe il buon Tonino – un regolamento attuativo per un referendum consultivo (e non “consuntivo” come nel refuso della pagina web del Comune)?

PIAZZA ARMERINA: I Carabinieri arrestano un giovane del luogo per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.


I militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina, comandata dal Maresciallo Aiutante QUARTA Vincenzo, continuano la loro costante attività di controllo del territorio.

Nell’ambito di un servizio coordinato, alle prime luci dell’alba odierna, i Carabinieri operanti hanno effettuato quattro perquisizioni locali nel centralissimo quartiere Monte e, a seguito di una di queste che ha dato esito positivo, hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione e coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, TRENO Andrea, 34enne nato e residente a Piazza Armerina, coniugato, disoccupato, pluripregiudicato.

Salvatore Murella. Lettera aperta ai consiglieri comunali

Carissimi
Sta passando Il treno, credo l’ultimo , che può cambiare la storia di Piazza!
 Volete che passi, si fermi in stazione e nessuno ci salga?
Volete anche questa volta , come nel 1997 quando per un solo voto non nacque la provincia del golfo Gela-Piazza, con Piazza sede del consiglio provinciale e dell’università?
Volete ancora una volta restare con chi in questi anni ha spogliato Piazza di tutti i servizi che aveva?
Volete ancora una volta restare con chi ha lasciato che la strada per Catania ,  per sette anni,  con la  pericolosa deviazione  di Grottacalda?

Referendum. Ecco come la pensano i politici

lunedì 21 luglio 2014

Ci sarà qualcuno di questi consiglieri che negherà ai cittadini il diritto di recarsi alle urne per decidere il proprio futuro?

Mercoledì 23 luglio alle ore 17.00 si svolgerà un consiglio comunale che rimarrà nella storia di questa città.
Ci sarà qualcuno di questi consiglieri che negherà ai cittadini il diritto di recarsi alle urne per decidere il proprio futuro?


Comunità Migranti Don Bosco 2000: 2^ TORNEO DI BEACH VOLLEY "La Legalità che Unisce....

Comunità Migranti Don Bosco 2000: 2^ TORNEO DI BEACH VOLLEY "La Legalità che Unisce....: Sabato 19 agosto un piccolo gruppo di giovani migranti ospitati presso la Comunità diffusa del Comune di Aidone ha preso parte al mem...

In ricordo di Boris Giuliano ucciso dalla mafia il 21 luglio 1979 a Palermo.


Musical Don Bosco. Un piccolo assaggio della serata di sabato.

domenica 20 luglio 2014

Comitato Pro Referendum. Lunedì 21 luglio, ore 18.00. Sit in per chiedere il referendum in Piazza Garibaldi

CONCITTADINI PIAZZESI
QUI COMITATO PRO REFERENDUM

Grest salesiano. La parola a Cinzia Vella

di Esmeralda Rizzo
Piazza Armerina. “Non si è ancora conclusa l’entusiasmante esperienza che è il Grest Salesiano, - dichiara Cinzia Vella – ogni volta, come ha detto ai ragazzi il nostro padre salesiano Don Domenico Luvera, è un'esperienza indimenticabile per tutti coloro che ne fanno parte o che in qualche modo vi interagiscono”. “La strenna salesiana 2014 che è la fonte della riflessione, - continua Cinzia - avendo alla base l’analisi della spiritualità, ha scelto l’aspetto onirico di Don Bosco, ispirandosi ai sogni del santo, il significato dei quali fu compreso da lui stesso pochi anni prima della morte”. Alla base dell’ottimale organizzazione del Grest sta la formazione salesiana degli animatori, per lo più frequentatori dell’oratorio o ex grestini, alla quale quest’anno è stato dedicato un vero e proprio corso di formazione partito a maggio e durato un mese.

Don Fortunato Di Noto incontra i bambini ed il vescovo


di ESMERALDA RIZZO
Piazza Armerina. È felice Don Fortunato di Noto durante l’incontro con i bambini del Grest salesiano sorridenti e allegri che ha preceduto l’incontro in seminario con il vescovo Rosario Gisana. Dopo la presentazione ufficiale di Cinzia Vella che lo vede presidente dell’associazione Meter, nata in difesa di diritti dell’infanzia, Don Fortunato scherza con tutti i presenti parafrasando “canne e cannoli” con il suggerimento ai più grandicelli di “tenersi lontani dalle canne per avvicinarsi di più ai cannoli”

Ieri sera si è chiuso il Grest salesiano con il musical alla presenza di don Rosario Gisana

Salvatore Murella - comitato PRO REFERENDUM - scrive a La Mattina. "Vogliamo una sala capiente per il consiglio comunale oppure un maxi schermo"

Comitato pro Referendum
Per adesione a liberi consorzi

-Al Presidente Consiglio comunale di Piazza Armerina

Oggetto : partecipazione cittadini al consiglio comunale del 23 c.m

Riferimenti ; legge regionale adesione a liberi consorzi . logistica locali C.C
Lo scrivente comitato nella persona del suo portavoce sig. Salvatore Murella  nato a Piazza Armerina ed ivi residente in via Gabriele D’Annunzio 98
LA Informa

Che tanti cittadini della nostra comunità facenti parte del mondo politico locale, delle associazioni e del volontariato si sono riuniti spontaneamente sotto forma di comitato provvisorio per quanto in oggetto perché desiderano che a scegliere il futuro di Piazza sia il popolo Piazzese .

giovedì 17 luglio 2014

Seconda seduta del comitato Pro Referendum. Lunedi alle ore 18 SIT IN in piazza Garibaldi

Polizia di Stato: due arresti per omicidio; si chiudono dopo sei anni le indagini per l’omicidio di Giuseppe AVVENIA con la cattura degli ultimi indagati.

Si tratta di:
1. LOMBARDO Giuseppe, nato a Piazza Armerina nel maggio del 1947, pensionato;
2. MAGRO Giuseppe, nato a Piazza Armerina nell'aprile del 1949, operaio stagionale forestale,


indagati quali mandanti – in concorso con Aldo CONSOLI già detenuto – dell'omicidio di AVVENIA Giuseppe, nato a Piazza Armerina nel luglio del 1971, ucciso in Piazza Armerina (EN) nella notte fra il 2 e il 3 ottobre 2008.

*****

Comitato Pro Referendum. Ieri un centinaio di persone hanno partecipato al secondo incontro. Lunedì 21 giugno, ore 18, SIT IN in Piazza Garibaldi.

Ieri, un centinaio di persone hanno dato vita alla seconda riunione del comitato 
PRO REFERENDUM.

Una serie di interventi, piuttosto caldi, hanno riempito la serata.

Univoca la richiesta ai consiglieri comunali di votare l'adesione al consorzio di Catania per dare la possibilità ai cittadini piazzesi di potersi esprimere attraverso il REFERENDUM POPOLARE.

IL COMITATO CHIEDE A TUTTI I CITTADINI DI ESSERE PRESENTI 
LUNEDI' 21 GIUGNO
ORE 18.00
in PIAZZA GARIBALDI
per partecipare ad un SIT IN

In contemporanea si svolgerà un consiglio comunale e pertanto saranno presenti tutti i consiglieri.
Il consiglio per la l'adesione al consorzio di Catania sarà mercoledì 23 giugno alle ore 17.00

Enzo Bianco. Nel il distretto del SUD - EST vogliamo Piazza Armerina

AVVIO DELLE BORSE LAVORO PER I MIGRANTI AD AIDONE

AIDONE. Il progetto SPRAR, frutto della collaborazione tra il Comune di Aidone e l'Associazione Don Bosco 2000, mira a realizzare interventi di accoglienza integrata in favore di richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale ospitati nelle comunità diffuse del territorio di Aidone. Obiettivo principale di tale progetto è di assicurare non solo i servizi minimi garantiti come la distribuzione di vitto e alloggio ma, in modo complementare, prevede anche misure di informazione,accompagnamento, assistenza e orientamento attraverso la costruzione di percorsi individualizzati di inserimento socio-economico che li conducano ad avere una certa autonomia in un contesto completamente nuovo.

TUTTI GLI ARTICOLI